I clienti sono come le ciliegie

I clienti sono come le ciliegie: vanno scelti a uno a uno. Figurati se di questi tempi dico un “no” (mi viene l’ansia anche solo a scriverlo). Questi pensieri controversi me li ha scatenati Ivan Rachieli. Ivan è uno che per leggerlo devi scorrerlo parecchio, e ne vale la pena 🙂 Nella sua newsletter di stamattina parla del casino che … Leggi tutto